Orologio

Calendario del mese

Calendario del mese

Cerca nel blog

Inizio pagina

domenica 1 maggio 2016

GRISSINI TORINESI STIRATI

Buonissimi. La ricetta, come la maggioranza dei prodotti da forno che pubblico,é delle Sorelle Simili e quindi non si può sbagliare.
Sono grissini molto lunghi (come vuole la tradizione), stirati a mano e quindi risultano un po' irregolari, in alcuni punti più morbidi e in altri più croccanti.
Volendo, all'impasto si possono aggiungere semi di sesamo tostati, di papavero....


Ingredienti

500 gr farina 00
250-280 gr acqua
15 gr lievito di birra
8 gr sale
50 gr olio di oliva
1 cucchiaino raso di malto d'orzo
farina di semola di grano duro
olio per pennellare

Preparazione
Fare la fontana, al centro mettere tutti gli ingredienti, poi lavorare e battere per 8-10 minuti. L'impasto non deve essere troppo morbido.
Fare un filone e stenderlo a formare un rettangolo di circa cm 10 x 30; posarlo su uno strato di farina di semola di grano duro, pennellare con abbondante olio tutta la superficie e i lati, poi cospargere con altra semola.
Coprire e mettere a lievitare in luogo caldo per 50-60 minuti.
Trascorso questo tempo con un coltello tagliare dei bastoncini larghi quanto un dito; senza smuoverli troppo, prenderli al centro con le dita e assottigliarli tirandoli delicatamente e spostando contemporaneamente le dita verso l'esterno fino ad ottenere la lunghezza desiderata.
Disporre i grissini sulla teglia del forno ricoperta di carta-forno tenendoli un po' distanziati fra loro e uniformandone lo spessore. Se dovessero essere troppo lunghi, tagliarli e il pezzo che rimane cuocerlo così com'é, perché non é possibile reimpastarlo. Mettere subito in forno già caldo a 200° e cuocere per 18-20 minuti circa.

Nessun commento: