Orologio

Calendario del mese

Calendario del mese

Cerca nel blog

Inizio pagina

lunedì 21 gennaio 2013

CAPPELLETTI ROMAGNOLI IN BRODO




In Romagna i cappelletti rappresentano il piatto della tradizione e soprattutto nel passato erano considerati il piatto del benessere e della ricchezza. Naturalmente si facevano solo per Natale, per Pasqua e nelle grandi occasioni.
La zia di mio marito li prepara spesso, ma non sono mai riuscita ad avere la ricetta, perché lei va sempre ad occhio. Sono finalmente riuscita a trovarla nel libro "Le minestre romagnole di ieri e di oggi".



Ingredienti:

250 gr di Parmigiano grattugiato
100 gr. di formaggio molle (raveggiolo, stracchino...)
1 uovo medio
noce moscata

1 sfoglia di 3 uova

Preparazione

Mescolare bene il Parmigiano con la noce moscata, poi incorporare il formaggio molle  e l'uovo.
Tirare la sfoglia non troppo sottile e tagliare dei quadrati di circa 4 cm di lato.
Su ogni quadrato disporre abbondante ripieno, poi piegare a forma di triangolo sigillando bene i lati e ricongiungere le punte estreme, come da foto.
Cuocere in un buon brodo di carne, meglio ancora di cappone.

Nessun commento: