Orologio

Calendario del mese

Calendario del mese

Cerca nel blog

Inizio pagina

giovedì 6 dicembre 2012

BAICOLI A LIEVITAZIONE NATURALE

Questi biscotti sono una specialità veneziana che in passato veniva servita con caffelatte o zabaione.
Sono quindi un' ottima colazione e spesso io li accompagno anche con marmellata o  nutella.
Molto buoni sono anche mangiati con dei buoni fomaggi.
A noi piacciono talmente tanto che quando li preparo finiscono in un attimo.

 Ingredienti

350 gr lievito madre
350 farina di forza 00
130 gr di acqua
90 gr di zucchero
90 gr di burro
1 cucchiaino di sale

Preparazione

Con la farina fare la fontana, aggiungervi l'acqua e sciogliervi, al centro, la pasta madre. Impastare bene e lavorarla come un normale impasto sul tavolo.
La pasta deve risultare morbida.
Formare 4-5 filoncini e lasciar lievitare 4-5 ore
Cuocere i filoncini in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti e toglierli dal forno.
Lasciar raffreddare bene poi metterli in un sacchetto per alimenti fino al giorno dopo.
Tagliare a fettine sotilissime e mettere a tostare in forno a 150-160° per 8-10 minuti.

3 commenti:

Unknown ha detto...

Carissima Paola per favore mi dici se la pasta madre vuole rinfrescata oppure no? Poi provo la ricetta e ti faccio sapere.ciao graziella

GraziellaTolomelli ha detto...

Carissima Paola come sai ho fatto questi biscotti, mi sono piaciuti ma io preferisco o tutto dolce o tutto salato comunque non ne sono rimasti. Probabilmente ho sbagliato nel tagliarli con l'affettatrice troppo sottili, come patatine pertanto erano molto croccanti, secchi. La prossima volta li taglierò' di 1 cm. va bene? oppure sono ancora troppo sottili?
Ciao. graziella

Paola ha detto...

Ciao Graziella! I baicoli non sono veri biscotti, sono più simili alle fette biscottate e si mangiano con marmellata, nutella...oppure con formaggi spalmabili.
Con l'affettatrice vengono troppo sottili, io li taglio sempre a mano e li faccio circa 5-6 mm di spessore, non di più.
Se li rifai, fammi sapere!