Orologio

Calendario del mese

Calendario del mese

Cerca nel blog

Inizio pagina

sabato 25 febbraio 2012

CIAMBELLA CASERECCIA


Questa é la classica ciambella "dura" che si mangia la mattina per colazione con il latte, oppure, come faceva mio nonno, a fine pasto intinta nel vino.
La ricetta é delle Sorelle Simili e l'impasto é lo stesso per preparare alcuni tipi di biscotti, le raviole al forno, le crostate e le pinze. 
E' abbastanza ricca e sostanziosa, quindi di solito io la modifico un po' per alleggerirla, ma é molo comoda e mi attengo perfettamente alla ricetta quando ho ospiti e desidero presentare più tipi di biscottini diversi.


Ingredienti

1 Kg farina
375 gr. burro a temperatura ambiente
25 gr. strutto
350 - 400 gr. zucchero
50 gr. latte
10 gr. miele - 1 cucchiaino raso scarso
5 gr. sale - 1 cucchiaino raso
4 uova
25 gr. lievito chimico
zucchero in granella

Preparazione

Fare la fontana, mettere al centro tutti gli ingredienti ad eccezione del lievito chimico e battere bene fino ad ottenere una crema.
Coprire con la farina e su questa spargere il lievito chimico setacciandolo.
Impastare molto brevemente come fosse una frolla.
Dividere l'impasto in 3-4 pezzi a seconda della grandezza desiderata e formare dei filoni; chiuderli ad anello, pennellarli con uovo sbattuto e cospargerli  con zucchero in granella.
Cuocere in forno preriscaldato a 170°-180°per 25-30 minuti.

Nessun commento: