Orologio

Calendario del mese

Calendario del mese

Cerca nel blog

Inizio pagina

lunedì 2 gennaio 2012

CANEDERLI di MAMMA ROSA

Mio figlio, dopo aver trascorso un periodo di vacanza in un Maso a Fié allo Sciliar (Bz) con la sua famiglia, quando é rientrato mi ha portato questa ricetta (per 4 persone) che gli aveva dato "Mamma Rosa", come tutti chiamavano la proprietaria. Non solo, ma con sé aveva anche un bel vassoio di questi canederli pronti per essere cotti, che abbiamo mangiato tutti assieme. Io li ho fatti con un buon brodo di carne. Erano veramente squisiti.
Grazie, Mamma Rosa!



Ingredienti

80 gr di speck tritato grossolanamente
150 gr di pane raffermo
2 uova
40 gr di farina
100 gr di latte
20 gr di burro
1/2 cipolla tritata
1 cucchiaio di sale
prezzemolo tritato

Preparazione

Tagliare a dadini il pane e metterlo in una ciotola.
In una padellina far soffriggere la cipolla con il burro e versare nella ciotola sopra il pane.
A parte mischiare la farina con lo speck; aggiungere le uova, il prezzemolo e il sale, poi versare nella ciotola con gli altri ingredienti preparati.
Aggiungere il latte, lavorare molto bene l'impasto ottenuto e formare delle palline di media grossezza.
Cuocere in brodo bollente per 20 minuti.

N.B. Si possono servire anche asciutte per accompagnare uno spezzatino, degli ossibuchi o un buon gulasch.
In questo casa é sufficiente cuocerli in acqua salata.


Nessun commento: